Affidati a professionisti del settore

“La professionalità sta nel sapere come farlo, quando farlo, e nel farlo.”

Attivita dello Studio

Lo Studio fornisce le prestazioni tipiche degli Studi commerciali e tributari: la sua attività spazia dalla consulenza societaria, tributaria e contrattuale alla tenuta delle scritture contabili per aziende di medie e piccole dimensioni, alla assistenza nel contenzioso tributario e alla consulenza aziendale specifica.L’attività dello Studio è rivolta a privati ed aziende di differenti settori e dimensioni, dalle piccole alle medio-grandi nonché ai gruppi societari, per i quali si interviene per ottimizzare la struttura di gruppo e i rapporti operativi fra le società facenti parte.

Studio Tributario/Caf

Affidati a professionisti del settore

Logo

FiscoPress

CANONE RAI 2017. ULTIMI CHIARIMENTI

Alla luce della riduzione dell’importo del Canone RAI ordinario (ossia quello dovuto dalle famiglie italiane per l’utilizzo dell’apparecchio televisivo in ambito privato), l’Agenzia delle Entrate ha emanato la Circolare n. 45/E/2016 con cui sono forniti dettagli e chiarimenti in merito, in prossimità anche dalla scadenza del 31/01/2017 entro cui siRead More

Scadenze fiscali Giugno 2017

1 GIUGNO MANOVRA CORRETTIVA Da oggi diventano operative alcune delle norme previste dal DL 50/2017; in particolare occorre prestare attenzione a: – F24 che presentano compensazioni – vanno verificati i canali di presentazione telematica; – contratti di locazione inferiori ai 30 giorni – vanno verificate le nuove modalità di gestioneRead More

Scadenze fiscali Maggio 2017

15 MAGGIO CONTABILITA’ – REGISTRAZIONE Scade il termine per l’annotazione delle fatture attive del mese precedente e per l’annotazione nel registro dei corrispettivi degli incassi dell’intero mese precedente qualora risultino dall’emissione di scontrini e/o ricevute fiscali (in caso contrario i corrispettivi devono essere annotati entro il giorno non festivo successivo).Read More

Spesometro Iva 2017: abolizione Intrastat (solo acquisti) e black list

 Il Decreto Legge 193/2016 ha modificato totalmente gli adempimenti IVA a partire dal 2017. Abolizione Spesometro annuale dal 2017 A partire dal periodo d’imposta 2017 – quindi dal 2018 – non vi sarà più l’obbligo di inviare lo spesometro annuale con scadenza nel mese di aprile.Solo per il 2017 èRead More

Scadenze fiscali Aprile 2017

10 APRILE SPESOMETRO – contribuenti mensili Oggi scade il termine per i contribuenti IVA mensili per l’invio della comunicazione delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizio rese e ricevute nel 2016. CONTRIBUTI LAVORATORI DOMESTICI Scade il termine per il pagamento dei contributi INPS relativi al primo trimestre 2017.Read More

Scadenze fiscali Marzo 2017

7 MARZO CERTIFICAZIONE UNICA Scade il termine per l’invio telematico del modello CU 2016 per i dati fiscali e previdenziali relativi alle certificazioni di lavoro dipendente, assimilati e assistenza fiscale e alle certificazioni di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi corrisposti nel 2016. INVIO DATI CONDOMINIO Gli amministratori di condominioRead More

Scadenze fiscali Febbraio 2017

9 FEBBRAIO INVIO DATI AL SISTEMA TESSERA SANITARIA La scadenza era prevista al 31 gennaio, ma è arrivata la proroga al 9 gennaio per la trasmissione dei dati sanitari da far confluire nella dichiarazione precompilata 16 FEBBRAIO IVA – LIQUIDAZIONE PERIODICA – SOGGETTI MENSILI Versamento dell’IVA a debito presso gliRead More

Bonus bebè 2017

AIUTI ALLA FAMIGLIA PER IL 2017 E’ stato attivato il nuovo premio alla nascita previsto dalla legge di Bilancio 2017 e trattasi di un bonus di 800 euro riconosciuto a prescindere dal reddito, a tutti i nuclei con figli in arrivo. L’assegno di natalità è un assegno annuo (c.d. bonusRead More

L’IRI: PER CHI CONVIENE

Il regime in commento è da scegliere (non è obbligatorio). Si tratta di un regime di tassazione (sostitutiva) che prevede l’applicazione di un’aliquota flat del 24% (pari a quella IRES in vigore dal 2017) sulla parte di reddito (utile), che l’imprenditore decide di non prelevare, ma di lasciare in azienda.Read More

Iva: ancora un anno per lo split payment

Viene previsto un altro anno di split payment dell’Iva. Il termine di scadenza del meccanismo speciale (temporaneo) per l’applicazione dell’imposta sulle forniture alle pubbliche amministrazioni, fissato dalla decisione di autorizzazione del Consiglio Ue del 14/7/2015, è ora il 31 dicembre 2017.